Studia e mantieni Giovane il Cervello

Secondo uno studio condotto dall’Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma, pubblicato su Human Brain Mapping la cultura giova alla salute e previene il declino cognitivo legato all’invecchiamento.

Sono state esaminate 150 persone in buona salute di età compresa tra i 18 e i 65 anni.

A tutti i soggetti è stata effettuata una speciale risonanza magnetica, chiamata Diffusion Tensor Imaging, capace di misurare anche le più impercettibili variazioni strutturali dei tessuti cerebrali.

Le persone con un più elevato grado di istruzione hanno mostrato una maggiore compattezza della struttura dell’ippocampo, la zona del cervello deputata al recupero dei ricordi di lunga durata che è la prima area ad essere colpita nelle prime fasi del morbo di Alzheimer.

QUALI SONO STATE LE CONCLUSIONI?

Studiare e stimolare la mente allena il cervello e lo mantiene giovane.

E’ necessario però associare allo studio attività che stimolano la mente da svolgere durante il giorno o nel tempo libero. Questo mix dovrebbe garantire una maggiore salute e longevità delle abilità cognitive.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *